Adaptive Leadership

Come i Grandi manager di oggi, reinterpretano il modo di essere LEADER!

PER APPROFONDIRE
La rapida obsolescenza dei vantaggi competitivi, il sistema di aspettative dei millenials, la continua evoluzione dei modelli organizzativi e di governance richiedono per poter essere gestiti al meglio un nuovo modello di leadership.

Con Adaptive Leadership intendiamo un modello fortemente orientato all’operatività in grado di favorire in persone ed organizzazione la capacità di cambiare ed adattarsi positivamente alle continue mutazioni del mercato e più in generale del contesto sociale e culturale.

Le aziende che promuovono la leadership adattiva, hanno rinunciato a culti della personalità o a personaggi larger than life, e pongono al contrario la loro attenzione su precise competenze capaci di produrre valore.

I nuovi leader debbono avere evolute capacità di analisi, debbono costantemente valutare l’adeguatezza di quanto governano rispetto alle esigenze del mercato e saper pianificare tempestivamente azioni di cambiamento, facendo evolvere persone e area di riferimento. Debbono conoscere, indipendentemente dal ruolo che occupano, profondamenti valori e bisogni della clientela e sapere orientare ogni scelta e decisione in una opportunità per riuscire a meglio intercettare le aspettative della clientela. Devono considerare l’informazione e la conoscenza come lo strumento più efficace per motivare le persone e per dare senso ai loro sforzi. Deve sapere innalzare la performance dei collaboratori, concentrarsi sullo sviluppo del loro potenziale, saperli valutare ed indirizzare, diventare un punto di riferimento, rispettato per la sua voglia di promuovere il talento e le capacità di chi lo circonda. Ricordiamo che una persona di talento che si sente non valorizzata diventerà in pochi mesi il vantaggio competitivo della concorrenza. Un leader deve essere consapevole che non potrà essere lui a trovare tutte le risposte per ogni momento critico. Deve promuovere nei collaboratori la voglia di aiutarsi vicendevolmente, di sentirsi positivamente responsabili anche del proprio collega, deve generare un clima di fiducia reciproca in cui è naturale aiutarsi ed essere aiutati.

Il nostro incontro vuole avviare un processo evolutivo capace di sviluppare la nostra leadership in termini di consapevolezza, padronanza ed efficacia.

DOCENTE – CLAUDIO FASOLA
Claudio Fasola Da oltre 10 anni si occupa di progetti di sviluppo promuovendo il miglioramento, la crescita ed il consolidamento del singolo professionista, dei gruppi di lavoro e dei modelli organizzativi di impresa. Attualmente è partner di Modulo Group nonché Direttore della Divisione Management Training e Co- Direttore della Divisione di Business Consulting.

COME ARRIVARE
Hotel Sheraton – Padova
Uscita Autostradale Padova – Est
21 Ottobre 2016
Dalle ore 15:00 alle ore 18:00