Ministro Calenda

Il ministro Calenda promette: “Mai più bandi e incintivi fiscali per chi innova… Nel 2017 incentivi per 13 miliardi di euro. Mobiliteremo investimenti privati per ulteriori 10 miliardi. E’ una sfida culturale oltre che economica”.

Notizie più che positive sul fronte fiscale e quindi sui bilanci delle aziende. Il programma presentato dal Ministro si basa su incentivi fiscali orizzontali: “incentivi a bando non ne faccio più” perché abbiamo “imparato che è il modo di non spendere”, ha sottolineato il ministro.

L’obiettivo del governo è quello di mobilitare ben 10 miliardi di euro in più di investimenti privati. Il piano “è frutto del lavoro dei sei Ministeri e della Presidenza del Consiglio”, ha spiegato Calenda sottolineando che “sono tutti molto desiderosi, dai sindacati alle università, di mettere insieme a frutto lo sforzo su questa partita di  investimenti, in particolare quelli sull’innovazione, credo che  sia la partita del Paese ed è anche molto unificante”.

“Il Piano Industria 4.0 è un programma ben articolato, ben finanziato, che armonizza bene azioni di breve e di medio termine, e che, se velocemente implementato, farà recuperare al nostro paese il ritardo che oggi ci separa dalle più grandi manifatture europee, in primis la Germania”.

L’obiettivo che si pone il piano è anche quello di offrire alle imprese che in questi anni non sono riuscite a innovare rimanendo di fatto escluse dal mercato internazionale di riuscire a colmare il gap e quindi di ritornare competitive sul piano internazionale (oltre che nazionale).

Anche per i sindacati Industria 4.0 sarà una chance per rimettere il lavoro al centro delle politiche di governo. Tant’è che CGIL CISL e UIL si sono praticamente messi a disposizione per aiutare a rendere operativo il piano proposto dal governo.

Investimenti in innovazione, tecnologia e ricerca, con specifici incentivi fiscali, nuova manifattura, produttività, forte interazione con le eccellenze universitarie… forse siamo alla semina di qualcosa che potrà germogliare e portare un beneficio al Sistema Paese?