default_header

Jonathan Jarvis capo creativo presso i Google’s Creative Lab si è distinto per la sua capacità di rappresentare concetti complessi ed articolati attraverso accattivanti animazioni, capaci di esprimerne con semplicità il significato.

La sua opera più conosciuta è sicuramente il video Crisis of Credit, che illustra la trasformazione dello scenario economico nei paesi occidentali dalla seconda metà degli anni 2000.

Ecco come lo stesso Jarvis racconta il processo che ha portato alla realizzazione del video “Ho iniziato a leggere e guardare tutto ciò che era disponibile sulla crisi finanziaria. E sorprendentemente, per un tema così importante, non erano disponibili spiegazioni per persone che non avessero una cultura economico finanziaria particolarmente sviluppata. A seguito di questa riflessione, mi sono reso conto che come designer avevo l’abilità di elaborare questo materiale e renderlo consapevole a qualcuno, che come me, non sapeva nulla di finanza. Questa possibilità mi ha dato una emozione fortissima, era la prima volta che sperimentavo in termini così completi le potenzialità ed il potere del design“.

Il lavoro di Jarvis ci aiuta a capire come la difficoltà nel trasmettere informazioni non risiede nella complessità del contenuto, ma nella incapacità di strutturare una forma attraverso cui veicolare le informazioni in termini comprensibili.

Claudio Fasola