polonia

Il Consiglio Europeo ha deciso sullo stanziamento del budget europeo per gli anni 2014-2020. Alla Polonia spettano 82,5miliardi di Euro per la realizzazione dell’attività legata con la politica di coesione. Tali fondi potranno essere investiti sopratutto nella ricerca scientifica e tecnologica, infrastrutture (autostrade, superstrade), sviluppo dell’imprenditorialità, trasporto a basso impatto ecologico (treni, trasporto pubblico), digitalizzazione, l’inserimento professionale e sociale delle risorse umane. Inoltre è stato deliberato che:

1.    L’IVA nei progetti finanziati dai fondi europei sarà rimborsabile.

2.    La quota di finanziamento pubblico sui bandi europei sarà del 85% per le regioni meno sviluppate e del 80% per la provincia di Masovia.

I Fondi Europei sono validi dal 02 gennaio 2014 e nel corso dell’anno verranno pubblicati i relativi bandi esecutivi.  E’ stata aòtresi identificata la suddivisione dei bandi europei per le differenti regioni (valori espressi in Mio euro) :

RPO_uaktualnione_nowe_291113

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Proporzione nella divisione dei Fondi Europei secondo i Programmi Nazionali (milioni di Euro):

Immagine01

Per info e dettagli: info@modulogroup.com